Usain Bolt, “occasione” nel mondo del calcio: in prova ai Central Coast Mariners

LaPresse/Xinhua

Usain Bolt vorrebbe diventare un calciatore e dopo le tante prove in Europa proverà a misurarsi con la A-League australiana

Se n’è parlato già in passato, ma questa volta il sogno potrebbe diventare realtà: il ‘re’ della velocità, il giamaicano Usain Bolt, grande appassionato di pallone potrebbe avere un futuro come calciatore nella A-League australiana. L’otto volte campione olimpico, che si è ritirato dalle gare l’anno scorso, ha trovato un accordo coi Central Coast Mariners per 6 settimane di prova, come confermato dall’agente Tony Rallis. “Una intesa di massima tra Bolt e il club è stato trovato sulla base di due punti”, sottolinea Rallis alla radio australiana ‘Big Sports Breakfast show’. Il club australiano ha chiuso la scorsa stagione come fanalino di coda del campionato. L’ostacolo da superare ora sarà quello del contratto, la Federcalcio australiana infatti impone un tetto salariale per i calciatori ma con delle deroghe quantificabili in 3 per ogni club. In passato sono approdati in Australia giocatori importanti come Alessandro Del Piero, David Villa e Romario. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery