Tour de France, Froome pronto per il trittico delle Alpi: “la montagna è il nostro elemento naturale”

froome

Chris Froome commenta l’andamento del Tour de France 2018, il britannico non vede l’ora di mettersi alla prova nelle prossime tappe della Grande Boucle

Una tappa di fuoco, quella di ieri al Tour de France: la nona frazione della Grande Boucle ha regalato emozioni forti sul pavè di Roubaix, ma anche un pizzico di spavento per le tante cadute. Da domani, invece, i ciclisti si preparano per il trittico delle Alpi. Tra gli altri protagonisti della corsa, anche Chris Froome, che pensa che i veri contendenti al titolo della Grande Boucle si riveleranno proprio nei prossimi giorni. “Mi sento bene e ottimista per le prossime tappe”: ha detto il corridore che è ottavo in classifica generale, a 1’42” della maglia gialla Greg Van Avermaet. Parlando proprio del leader della classifica generale, il keniano bianco ha riferito: “troverà tutto difficile da domani. È un vero e proprio palco di scalatori. È una tappa dura“. Su Geraint Thomas, compagno di squadra di Chris Froome secondo in classifica generale, il britannico ha invece affermato: “è ottimo per noi avere delle opzioni, soprattutto guardando alcuni dei nostri rivali che hanno due o tre opzioni nella loro squadra. La squadra che ci circonda è un gruppo così capace di ragazzi! Ora entreremo nel nostro elemento naturale: la montagna”.
 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery