Torino, si parla solo di “sfoltire” la rosa: ora tocca a Mazzarri, tifosi increduli

Mazzarri Mazzarri - LaPresse/Marco Alpozzi

Torino, dopo il patron Urbano Cairo, anche Mazzarri ha parlato del calciomercato granata mandando su tutte le furie i tifosi

Pochi giorni fa, il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato del calciomercato granata, rivelando d’aver speso già tanto e di voler incassare in questa seconda fase della sessione estiva. Adesso, un Mazzarri in versione aziendalista, si è unito al coro, parlando solo di sfoltire la rosa e non di acquisti in arrivo: “Se ci sara’ la possibilita’ sfoltiremo la rosa, poi magari si potrebbe concretizzare un innesto nel reparto difensivo perche’ con l’infortunio di Bonifazi ho a disposizione solo quattro difensori. Ma oltre tutti questi discorsi, il mio ruolo e’ far rendere al meglio i giocatori che ho, perche’ voglio una squadra che corra e lotti al massimo”. Dichiarazioni che non sono state prese bene dei tifosi, i quali tutti i torti non hanno. Il Torino ha lo stesso problema oramai da diversi anni, manca qualità a centrocampo e ad ogni sessione di mercato non si fa nulla per mettere una pezza a questo grave buco in rosa. Sarà dunque l’ennesima stagione con le solite pecche? Con mediani di rottura incapaci di servire le punte, sarà difficile fare il salto di qualità.



FotoGallery