Roma, tifosi divisi sulla cessione di Alisson: alcuni (folli) criticano la società ma è impossibile dire no a queste cifre…

Alisson Alisson - AFP/LaPresse

Roma alle prese con l’affare Alisson che ha diviso in due fazioni la tifoseria giallorossa, il portiere si appresta a firmare col Liverpool

La Roma ha di fatto ceduto il portiere brasiliano Alisson al Liverpool di Klopp, alla ricerca di un estremo difensore dopo i disastri di Karius. L’ennesima cessione di un big dell’era Pallotta, ha mandato su tutte le furie i tifosi giallorossi. Dopo Salah e Nainggolan, adesso i supporters saranno costretti a dire addio ad un altro pupillo quale era diventato Alisson a suon di parate. Come detto, i tifosi si sono divisi in due fazioni, ma riteniamo davvero folle pensare di non cedere un portiere alle cifre sulle quali si baserà questa trattativa. Alisson è pronto a salutare e nelle casse della Roma entreranno ben 75 milioni comprensivi di tutti i bonus. In un mercato di cifre folli, 75 milioni di euro per un portiere non sono comunque rifiutabili. La Roma potrà mettere una pezza in porta con meno della metà di questo introito, inserendo in rosa calciatori del calibro di Areola, Cillesen o Trapp. Ma non è tutto, resterebbero nelle mani di Monchi tanti altri milioni da reinvestire per un innesto, magari il tanto atteso esterno di sinistra “alla” Berardi. Insomma, criticare questa operazione sembra davvero assurdo, i tifosi a volte dovrebbero mettere per un attimo da parte l’affetto per i calciatori ed essere più pragmatici. Incassare 75 milioni e tornare subito all’assalto sul mercato, l’affare lo giudicheremo in maniera compiuta molto dopo,in base a come verranno reinvestiti gli introiti di Alisson.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery