Pil: Pitruzzella, senza crescita difficile taglio debito (2)

(AdnKronos) – “La concorrenza è un driver dell’innovazione e l’innovazione è il motore della crescita economica”, afferma il presidente dell’Antitrust. “Il principale problema italiano è l’assenza di crescita che ha caratterizzato l’ultimo ventennio della nostra storia economica”, sottolinea.
“Il reddito pro capite in Italia – prosegue Pitruzzella – è fermo dall’inizio dello scorso decennio. Oggi, grazie alla ripresa della crescita economica negli ultimi due anni, è tornato al livello del 1999. La conseguenza di questa lugna stagnazione è che ci siamo impoveriti rispetto al resto d’Europa. Nel 1999 il reddito pro capite spagnolo era inferiore a quello italiano, ora la Spagna cresce al doppio della nostra economia. Anche l’Irlanda e Portogallo sono usciti dalla grande recessione più rapidamente di noi, pur avendo dovuto sopportare programmi di austerità ben più severi di quelli che sono stati adottati in Italia”.



FotoGallery