Milan, nuovi innesti nell’organigramma societario: anche Michele Uva pronto a dire sì ai rossoneri

michele uva LaPresse/Mauro Ujetto

L’attuale direttore generale della Federcalcio potrebbe entrare nei quadri dirigenziali del Milan con un ruolo ancora da definire

Comincia piano piano a definirsi il nuovo organigramma societario del Milan, dopo il CdA andato in scena questa mattina sono più chiare le nomine all’interno del Consiglio. Paolo Scaroni è il nuovo presidente, con Leonardo che si avvicina via via ad un clamoroso ritorno.

Destituito Marco Fassone e quasi messo alla porta Mirabelli, che non partirà per la tournée in America, il nuovo nome sulla lista del Fondo Elliott è quello di Michele Uva, attuale direttore generale della Federcalcio. Non è chiaro il ruolo che andrebbe a ricoprire, ma l’ex dg del CONI potrebbe addirittura istallarsi fin da subito nei piani alti della società di via Aldo Rossi 8, ricoprendo un ruolo amministrativo all’interno del club.



FotoGallery