Milan riammesso in Europa League, la moglie di Antognoni sbotta: “è una vera porcata”

LaPresse/Lo Debole/Bianchi

Dopo aver appreso la notizia della riammissione del Milan in Europa League, la moglie dell’ex fuoriclasse della Fiorentina ha espresso il proprio sdegno

Il Milan ce l’ha fatta, il ricorso al TAS di Losanna ha sortito gli effetti sperati. Ribaltato il verdetto dell’Uefa e riammissione in Europa League, un trionfo per la delegazione rossonera presentatasi ieri in Svizzera per provare e vincere la partita più importante della stagione. Una vittoria che spegne i sogni della Fiorentina che, per qualche settimana, aveva sperato nel ripescaggio.

Un colpo durissimo da incassare, come sottolinea su Facebook Rita Antognoni, moglie dell’ex fuoriclasse viola: “Io non so se la Fiorentina meritasse l’Europa, ma quello che so è che la legge non è uguale per tutti, non hanno messo tutto questo tempo per decidere se mandare la squadra viola in C2, Ma che giustizia c’è? Fate allora come vi pare! Uno schiaffo a tutte le regole! Calcio malato non mi piace più e aggiungo una vera porcata“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery