Migranti: Carfagna, sì fermezza, no crudeltà

Roma, 17 lug. (AdnKronos) – ‘Il fenomeno epocale della migrazione va gestito con rigore e fermezza, ma senza dimenticare compassione e umanità. Le immagini che abbiamo visto oggi sui giornali e sui siti online hanno spezzato il cuore di tutti: è impossibile guardarle senza provare compassione e senza commuoversi”. Lo ha detto Mara Carfagna, vice presidente della Camera e deputata di Forza Italia, in un intervento in Aula.
“Bisogna fare accordi con i paesi di provenienza, progettare un piano Marshall per l’Africa. L’Europa dimostri di esistere nella solidarietà dovuta al nostro Paese. Perché è atroce la sorte non solo di chi annega, ma anche delle e delle bambine che arrivano in Italia illegalmente e finiscono stuprate e torturate, vittime della tratta di esseri umani. Uno Stato severo non può e non deve essere uno Stato crudele”, conclude.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery