Mercato NBA – OKC concede a Carmelo Anthony di trattare con altre squadre: subito pronte due pretendenti

LaPresse/REUTERS

Carmelo Anthony pronto a lasciare OKC, la franchigia gli concede di trattare con altri team: si fanno sotto subito due pretendenti

Nonostante i free agent di lusso si siano già accasati da qualche giorno, il mercato NBA potrebbe regalare un nuovo nome davvero interessante. Carmelo Anthony, con il benestare degli Oklahoma City Thunder, ha deciso di accordarsi per un buyout e diventare free agent. OKC, visto il grande risparmio sul monete ingaggi, ha concesso all’ex Knicks di avviare i contatti con altre franchigie. Secondo quanto si legge su ESPN, Miami Heat e Houston Rockets si sarebbero subito fatte sotto per acquisire le prestazioni di Melo. Agli Heat Melo reciterebbe un ruolo da protagonista, visti gli status di Dragic e Whiteside, ottimi giocatori, ma non paragonabili a dei veri top player; a Houston Melo formerebbe un terzetto niente male con James Harden e Chris Paul, ma potrebbe doversi accontentare di un ruolo da sesto uomo di lusso, che non sembra voler prendere in considerazione. Nonostante quella passata sia stata la sua peggior stagione dal punto di vista realizzativo (16 punti, 5 rimbalzi e 1 assist), Carmelo Anthony fa gola ancora a diverse squadre.


FotoGallery