Mercato NBA – Cleveland Cavaliers, il post LeBron James inizia da… Channing Frye: il veterano ritorna al minimo salariale

LaPresse/Reuters

Inizia a muoversi il mercato NBA dei Cleveland Cavaliers: il primo acquisto dell’era post LeBron James è Channing Frye che ritorna al minimo salariale

Dopo l’addio di LeBron James, i Cleveland Cavaliers si sono trovati in una situazione davvero complicata. Ricostruire per vincere subito, oppure dedicarsi ad un rebuilding più lento, costruendo un nuovo team sul giovane Collin Sexton? Tanti i dubbi per la dirigenza dell’Ohio, tradotti in uno strano immobilismo sul mercato NBA. La prima mossa è stata l’acquisto del veterano Channing Frye, firmato con un annuale a 2.4 miloni al minimo salariale. Quello di Frye è un ritorno: il veterano era stato scambiato a febbraio, finendo ai Lakers insieme a Isaiah Thomas, in cambio di Larry Nance jr e Jordan Clarkson.



FotoGallery