Lavoro: Confindustria Vicenza su dl Dignità, colpire le imprese è colpire il Paese (3)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Il presidente di Confindustria Vicenza cita, infine, alcune righe giunte da un collega imprenditore: ‘Tra i messaggi che ho ricevuto in questi giorni da colleghi associati ‘ scrive Vescovi -, ne sottolineo uno che mi sembra riassuma efficacemente il clima di disappunto che si respira tra gli imprenditori: ‘Sembra che si debba essere oggetto di nuove punizioni atte a identificarci come illegali, disonesti, criminali nella nostra azione quotidiana. Sembra sia meglio darci nuove restrizioni anziché aiutarci a liberare il nostro spirito produttivo e costruttivo. Questo non migliora e stimola la nostra azione, ma la ridimensiona. Vogliono stancarci, non motivarci’. Sono convinto da sempre ‘ aggiunge – che una forte motivazione sia fondamentale in chiunque, per poter ottenere risultati positivi. In qualsiasi campo, ma in special modo per chi fa impresa”. 
‘Per questo ‘ conclude con un appello – mi permetto di chiedervi di dare ascolto alle parole di questo imprenditore, che rappresenta la voce genuina delle nostre imprese, di valutare appieno la reale portata negativa del decreto e di sostenere, nella sua azione parlamentare, la necessità di una diversa linea di politica economica, che parta dal presupposto che colpire le imprese significa colpire il Paese”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery