Capolavoro Anderson! Federer fuori da Wimbledon: ‘snobbato’ il Roland Garros la stagione diventa fallimentare

Federer AFP PHOTO

Roger Federer eliminato ai quarti di finale di Wimbledon da un Kevin Anderson monumentale: dopo aver ‘snobbato’ il Roland Garros, la stagione di Federer diventa fallimentare

Era il favorito di tutti, ma i quarti di finale gli sono stati incredibilmente fatali: Roger Federer è fuori da Wimbledon. Pomeriggio di passione quello giocato sul campo 1, già teatro di un’aspra polemica che ha tenuto banco alla vigilia: Federer ‘spostato’ dal centrale e adesso anche perdente. Ma oggi Federer non ha scuse. Il campione svizzero esce sconfitto da una devastante maratona di 4 ore e 17 minuti, corsa quasi da solo per 2 set e mezzo, salvo poi crollare a pochi metri dal traguardo. Kevin Anderson si è dimostrato un giocatore solido, fisicamente e mentalmente, e che forse adesso, col senno di poi, ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato in carriera. Il sudafricano ha perso i primi due set (6-2 / 7-6), di cui il secondo al tie-break (7-5), per poi andare sotto 5-4 nel terzo periodo di gioco. Ad un passo dall’eliminazione, contro quello che da molti è considerato il GOAT del tennis, sulla sua superficie preferita, sembrava ormai finita.

Ma Anderson non si è arreso. Il numero 8 al mondo ha inizialmente ribaltato il terzo set (5-7), poi vinto il quarto (4-6) e per finire resistito strenuamente nel quinto, fino a brekkare Federer ed alzare le braccia al cielo sull’11-13. Dopo 1 ora e trenta minuti di quinto set, Anderson accede meritatamente alle semifinali mentre Federer torna a casa sconfitto e deluso. Wimbledon era l’obiettivo principle dell’intera stagione, per il quale è stata sacrificata, fra mille polemiche, l’intera stagione su terra con annesso Roland Garros. Nonostante la vittoria degli Australian Open e la possibilità di vincere gli US Open, la stagione di Federer, mancato l’obiettivo principale e forse anche la possibilità di spodestare Nadal dal n°1, è diventata fallimentare.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery