Juventus, Emre Can impaziente di accogliere Ronaldo: “ho giocato con grandi campioni, ma CR7 è un’altra cosa”

EMRE CAN (Foto LaPresse/Alberto Gandolfo)

Il centrocampista della Juventus non vede l’ora di giocare con Cristiano Ronaldo, sottolineando come si tratti di un giocatore che lascia il segno

E’ il Cristiano Ronaldo Day, la giornata più importante di questo mercato estivo della Juventus. Visite mediche e conferenza stampa per il portoghese, che ha già scatenato l’entusiasmo dei tifosi bianconeri fin dall’ufficialità.

LaPresse/Alberto Gandolfo

Chi non vede l’ora di giocare con CR7 sono i suoi compagni di squadra, in particolare Emre Can, altro acquisto di questa sessione di mercato da parte del club campione di casa. “Ho avuto il privilegio e la fortuna di giocare con alcuni campioni di livello mondiale – ha spiegato il tedesco alla Bild am Sonntag – Ronaldo però è un’altra cosa. Lui ha lasciato il segno, il marchio, su quest’epoca. La Juve era già forte di suo, ma Cristiano migliorerebbe qualsiasi squadra, è eccezionale, sono davvero contento di poterci giocare insieme“.



FotoGallery