H-Farm: ponte tra Italia e Cina, Marco Polo Program raccoglie 2,4 mln euro

Treviso, 17 lug. (AdnKronos) – Nel 2017, in Cina, gli investimenti in startup innovative hanno raggiunto i 58,8 miliardi di dollari e nel primo trimestre di quest’anno sono a quota 19,1 miliardi (dati Tech in Asia), secondi solo a quelli degli Stati Uniti. Si tratta di un mercato in fortissima espansione, con un Pil in crescita del 6,8% nel primo trimestre del 2018 (in linea con l’aumento dei due precedenti periodi), all’avanguardia per quanto riguarda i temi inerenti l’innovazione e la trasformazione digitale.
La piattaforma di innovazione H-FARM, in partnership con QWOS, uno dei principali brand in Cina che opera come intermediario di investimenti all’estero, favorisce l’accesso delle startup nel mercato cinese attraverso il Marco Polo Program, una call sempre attiva a cui possono candidarsi startup italiane, attive da almeno 3 anni e iscritte nella sezione dedicata del Registro delle Imprese, interessate a esportare il proprio ‘Made in Italy” nel mondo ed espandere il loro business nel mercato cinese.
Il programma è stato lanciato a settembre 2016 e, ad oggi, le 12 startup che hanno partecipato alle prime due edizioni del Marco Polo Program hanno raccolto complessivamente 2,4 milioni di euro di investimenti cinesi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery