Tour de France, Geraint Thomas al settimo cielo: “tappa e maglia gialla, ci credevo!”

AFP PHOTO / Philippe LOPEZ

Tour de France, Geraint Thomas conquista la tappa odierna ed anche la maglia gialla davanti al compagno del Team Sky Froome

“Eravamo a corto di uomini e ho agito istintivamente perché ho visto che c’era spazio. Mi sono impegnato a fondo per raggiungere Dumoulin e dopo ho potuto risedermi un momento. Nel momento in cui Froome si stava avvicinando, abbiamo visto Nieve davanti a noi. È stato un buon compagno di squadra ed è un peccato, ma dovevo andare a caccia della vittoria“. Geraint Thomas al settimo cielo dopo la vittoria odierna al Tour de France e la conquista della maglia gialla ai danni di Greg Van Avermaet. Adesso il vantaggio sul compagno del Team Sky Froome è di 1’25”. “Sapevo che c’erano buone possibilità di riuscirci oggi, ma non sapevo come mi sarebbero mossi tutti gli altri. Ci aspettavamo tanti attacchi e quando vedi avversari andarsene non è mai bello – prosegue Thomas a cyclingpro.net -. Ci siamo fidati l’un l’altro e abbiamo corso molto bene. Mettere la maglia gialla sulle spalle è un grande onore. Ci sono riuscito già l’anno scorso e farlo per due anni di fila è davvero bello”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery