Gb: Mirabaud, sempre più probabile rialzo tassi BoE in agosto

Milano, 18 lug. (AdnKronos) – “Con i dati macroeconomici che si presentano più solidi – le statistiche mensili sul pil pubblicate di recente indicano una sana ripresa nel secondo trimestre – il cammino della Bank of England verso un ulteriore rialzo dei tassi sembra essere sgombro”. Lo afferma Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM, evidenziando che “ciò è anche in linea con le attuali aspettative di mercato, con i prezzi correnti che scontano all’80% un rialzo dei tassi durante il meeting del 2 agosto. La nostra view si basa sul fatto che i dati macroeconomici recenti hanno registrato un miglioramento in seguito al rallentamento della crescita riportato nel primo trimestre, che quindi si è rivelato essere temporaneo”.
In effetti, fa notare, “la prima pubblicazione mensile del pil del Regno Unito mostra un aumento dell’attività aggregata dello 0,3% mese su mese a maggio, in linea con le previsioni del Comitato di Politica Monetaria della Banca Centrale di un aumento dello 0,4% per l’intero secondo trimestre. Questo miglioramento, assieme ai dati d’indagine generalmente più solidi per i mesi di maggio e giugno nonché a un mercato del lavoro ancora molto robusto, dovrebbero rendere più semplice alla Bank of England aumentare i tassi nel corso della sua prossima riunione”.
“Questa view è anche coerente con le recenti dichiarazioni politiche della Banca, e segue la posizione di tre membri del Comitato di Politica Monetaria che hanno già votato per un aumento dei tassi durante l’ultimo meeting” conclude Jung



FotoGallery