Fi: Cancelleri (M5s), partito destinato a sparire e Miccichè nervoso

Palermo, 11 lug. (AdnKronos) – “Miccichè tenta di far risalire la china a un partito in affanno, che a livello nazionale è ai minimi storici e rischia di essere inghiottito. La sua operazione è chiara: ricavarsi una nicchia in Sicilia, dire ‘qui Forza Italia ha numeri e voti’, ma le sue parole di ieri danno la misura della sua profonda preoccupazione. Forza Italia è destinata a scomparire”. A dirlo all’Adnkronos è Giancarlo Cancelleri, parlamentare del M5s all’Assemblea regionale siciliana e big pentastellato nell’Isola, all’indomani della conferenza stampa convocata a Palazzo dei Normanni dal gruppo parlamentare azzurro alla presenza dello stesso Miccichè per annunciare l’assemblea programmatica del partito in programma a settembre a Catania.
“In Sicilia il centrodestra esiste con il traino di Forza Italia” aveva detto ieri il commissario azzurro incontrando i giornalisti, spiegando che il partito nell’Isola è “forte e continuerà ad esistere a lungo”, salvo poi sottolineare la necessità di “una riorganizzazione del partito che vuole essere l’inizio di una riorganizzazione di tutto il centrodestra”. “Molti giovani bravi e qualificati – conclude Cancelleri – si stanno allontanando da Forza Italia, questa fuga è un’evidente perdita di ricchezza per il partito che sta innervosendo parecchio Miccichè”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery