F1, Toto Wolff striglia la Mercedes: “abbiamo perso punti per colpa nostra, adesso bisogna riscattarci”

wolff Photo4 / LaPresse

Il team principal della Mercedes ha parlato del magro bottino raccolto nelle ultime gare, chiedendo un pronto riscatto in Germania

Un week-end di riposo per smaltire le tossine del tremendo trittico Francia-Austria-Gran Bretagna, adesso è tempo di ripartire. Il Mondiale di Formula 1 si prepara a vivere l’undicesimo appuntamento in calendario, il circus si sposta ad Hockenheim, tracciato che ospita il Gp di Germania.

Hamilton

Photo4 / LaPresse

Dopo la vittoria di Silverstone, Vettel proverà a centrare il bottino grosso anche a casa sua, dove Hamilton proverà a rovinargli la festa come fatto dal ferrarista in Gran Bretagna. Sarebbe un colpo da novanta per la Mercedes, che punta a riscattare i passi falsi delle ultime settimane: “non abbiamo portato a casa i punti che speravamo di ottenere, ma ciò è stato dovuto soprattutto ad errori commessi da noi stessi. Ma non tutti i riscontri arrivati sono negativi, non abbiamo massimizzato il punteggio, è vero, ma abbiamo messo in pista la monoposto più veloce in tutte e tre le gare. La tappa di Hockenheim segnerà il giro di boa della stagione e tutto sommato il girone d’andata del campionato è stato positivo. Abbiamo lasciato dei punti per strada, e ci siamo trovati nella condizione di dover limitare i danni più spesso del previsto.

Photo4 / LaPresse

Ma la classifica non è comunque male, ed entrambi i nostri piloti hanno confermato di poter garantire al team sempre un ottimo rendimento, quindi ci sono tutti i motivi per credere che la seconda metà del Mondiale ci riserverà grandi chance per riscattarci. Siamo affamati ed ambiziosi, e voglio che arrivi una prima risposta già nel prossimo weekend a Hockenheim. La pista è a circa novanta minuti dalla sede generale della Daimler, abbiamo corso a Silverstone davanti a tutti i nostri colleghi di Brackley e Brixworth, ma il prossimo fine settimana saremo vicini ai membri tedeschi della nostra famiglia Mercedes. Vogliamo accoglierli al meglio e tenere alta la stella a tre punte sul circuito di casa. La pista in sé è molto interessante, ha una varietà di curve che si percorrono con velocità molto differenti mettendo alla prova tutte le qualità delle monoposto. Daremo il massimo per regalare un grande show ai nostri amici che saranno ad Hockenheim, ma anche per portare a casa un risultato importante“.



FotoGallery