F1, dietrofront della Mercedes: svelato il motivo del guasto occorso alla monoposto di Hamilton

Photo4 / LaPresse

Il team campione del mondo ha reso note le cause che hanno costretto Hamilton a terminare anzitempo le qualifiche del Gp di Germania

Il guasto occorso alla Mercedes di Hamilton nel corso delle qualifiche del Gp di Germania non è da attribuire al pilota, è questa la tesi sostenuta dal team campione del mondo.

Photo4/LaPresse

Con una note diramata nel tardo pomeriggio, la scuderia di Brackley ha rettificato le parole di Toto Wolff, spiegando i motivi del guaio occorso durante la Q1: ‘Abbiamo avuto il cedimento in curva 1, mentre Lewis percorreva normalmente la traiettoria sul cordolo che tutti i piloti usano in quella fase della qualifica. Poi, con il problema al servosterzo causato dal guasto idraulico, è stato protagonista dei ‘salti’ che si sono visti in tv e che la gente, comprensibilmente, ha pensato potessero essere la causa del problema. In realtà ne erano la conseguenza‘.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery