F1, Arrivabene e quel pensiero a Marchionne: “in un fine settimana difficile per la squadra, ecco cosa avremmo voluto fare”

maurizio arrivabene Photo4 / LaPresse

Il team principal della Ferrari ha analizzato il risultato ottenuto in Germania, esprimendo rammarico per non aver potuto dedicare la vittoria a Marchionne

Lewis Hamilton trionfa nel Gp di Germania e torna in vetta al Mondiale di Formula 1. L’inglese della Mercedes, scattato dalla 14esima posizione in griglia, vince dopo una grande rimonta e mette la freccia nella classifica iridata su Sebastian Vettel.

Maurizio Arrivabene

© Photo4 / LaPresse

Il tedesco della Ferrari finisce contro le barriere al 52esimo giro, in un momento di caos in pista causato dalla pioggia, ed è costretto al ritiro. Grande delusione per il driver di Heppenheim, scattato dalla pole position e al comando della gara fino all’incidente. Ora Hamilton guida il Mondiale con 188 punti, a +17 su Vettel, un gap che non soddisfa Maurizio Arrivabene che si sarebbe aspettato un risultato migliore da dedicare a Marchionne: “in quello che è stato un fine settimana particolarmente difficile per la squadra, sarebbe stato importante per noi portare a casa la vittoria e la nostra macchina aveva dimostrato di essere all’altezza del lavoro. Sfortunatamente, le cose non sono andate come previsto. Kimi ha fatto una grande gara per arrivare sul podio. Ora partiamo subito per l’Ungheria, determinati a ottenere il miglior risultato possibile, poco prima della pausa estiva“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery