Il direttore del Tour de France e le scuse a Nibali, Prudhomme aspetta Vincenzo al rientro dall’ospedale [VIDEO]

nibali

Christian Prudhomme ha atteso Vincenzo Nibali al rientro dall’ospedale di Grenoble: lo splendido gesto del direttore del Tour de France nei confronti del corridore italiano

Gli esami strumentali eseguiti all’ospedale di Grenoble su Vincenzo Nibali hanno rivelato che il ciclista della Bahrain-Merida ha riportato una vertebra rotta dopo la caduta di oggi. Il capitombolo in cui è incappato il corridore, durante la fase finale della dodicesima tappa del Tour de France 2018, costringe perciò lo Squalo dello Stretto al ritiro dalla competizione francese.

Nibali che si trova in classifica generale al quarto posto, con un ritardo in classifica di 2’37” dalla maglia gialla Geraint Thomas, non farà più parte della carovana di ciclisti impegnati in questa edizione della Grande Boucle. Una grande perdita per l’Italia e per il Tour, che dimostra il suo attaccamento al corridore con la visita Christian Prudhomme al messinese. Il direttore del Tour ha atteso Nibali al rientro dall’ospedale di Grenoble per parlare direttamente con lui: “voglio vedere come sta, – ha spiegato – perché è un corridore esemplare, ha fatto delle cose magnifiche e io sono qui perché voglio stargli vicino, ringraziarlo. Vincenzo ha detto che sono cose che succedono, purtroppo è vero”.  

Una volta di fronte a Vincenzo, poi Prudhomme ha ammesso: “sono desolato, veramente desolato e ti porgo le mie scuse. Tanto rispetto per te, per quello che fai per il ciclismo. E grazie di difendere il ciclismo come fai. Ti auguro un buon recupero”. La replica di Nibali è stata altrettanto cortese: “sono cose che possono capitare, ne abbiamo viste anche in passato, pazienza. Ora penserò a recuperare e sarà contenta mia figlia, perché torno a casa prima del previsto”. 



FotoGallery