Cristiano Ronaldo-Juventus, Agnelli aveva previsto tutto nel 2013! La profezia: “fidatevi, fra 5 anni CR7…”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Cristiano Ronaldo alla Juventus, Andrea Agnelli aveva previsto tutto già nel 2013: il presidente bianconero aveva già anticipato l’acquisto di CR7 ‘entro 5 anni’

Cristiano Ronaldo alla Juventus, sembrava solo un sogno del mercato estivo, invece da ieri pomeriggio è realtà. La Juventus ha realizzato quello che è stato definito ‘il colpo del secolo’, l’acquisto del calciatore migliore al mondo, forse anche il migliore della storia. Un’operazione impossibile, impensabile, che nessuno avrebbe potuto prevedere… tranne Andrea Agnelli. Era il ‘lontano’ 2013 quando il presidente della Juventus profetizzò l’acquisto di Cristiano Ronaldo nell’arco di 5 anni. La società bianconera veniva dal periodo post Calciopoli, dalla successiva risalità in Serie A ed era tornata a vincere sotto l’era Antonio Conte. Filtrava però un certo pessimismo legato alla rosa, piena di giocatori di medio-alto livello ma povera di vere e proprie stelle. Agnelli rassicurò l’ambiente juventino durante una riunione con i principali azionisti, spiegando che all’epoca i tempi non erano ancora maturi per un acquisto del genere, ma in futuro sarebbero arrivati colpi del calibro di CR7. Incredibile ma vero, esattamente 5 anni dopo, la profezia è diventata realtà.



FotoGallery