Cristiano Ronaldo in Serie A, le quote più interessanti su cui puntare

cristiano ronaldo Ivan Benedetto/LaPresse

Tutte le quote della nuova Serie A con Cristiano Ronaldo, i bookmaker rivedono i loro pronostici dopo l’acquisto del secolo della Juventus

La data del 16 luglio 2018 è entrata ufficialmente nella storia del club bianconero come l’inizio ufficiale dell’avventura di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus. L’arrivo di CR7 in Italia ha innescato svariate reazioni nell’universo calcistico: si va dal comprensibile entusiasmo dei tifosi bianconeri, fino allo stato di rassegnazione che aleggia tra i supporters delle altre squadre convinte che l’acquisto di CR7 da parte della Vecchia Signora abbia incrementato ulteriormente il gap da colmare nei confronti dei campioni d’Italia. Sulla carta, va detto, quest’ipotesi è totalmente condivisibile e non è un caso che le quote sul vincente della Serie A abbiano subito radicali stravolgimenti in seguito all’ufficializzazione dell’affare del secolo. Ad ogni modo, al di là dei discorsi legati all’andamento del prossimo campionato, a suscitare maggior interesse è il ‘fenomeno Cristiano Ronaldo’ in sé. Quale sarà l’impatto del fuoriclasse portoghese nel campionato italiano? Quanti goal segnerà CR7 alla Juve? Noi di SuperScommesse abbiamo raccolto le statistiche più interessanti legate al campione portoghese e abbiamo deciso di incentrare un focus relativo alle scommesse su Cristiano Ronaldo, con tutte le quote connesse al nuovo numero 7 della Juve.

In virtù di quanto affermato, l’uomo copertina della Serie A 2018/2019 sarà proprio Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro. L’arrivo del portoghese ha inevitabilmente spianato la strada a tutti i principali bookmaker nazionali, i quali hanno colto la palla al balzo per proporre una serie di scommesse molto interessanti incentrate sulle prestazioni sportive del 5 volte pallone d’oro. Prima di analizzare tutte le quote in questione, è interessante soffermarsi su una serie di statistiche legate a CR7 che, strano a dirsi, non vanta una percentuale mostruosa nei match d’esordio nelle stagioni disputate con Sporting Lisbona, Manchester United e Real Madrid. Per intenderci, ecco una infografica riepilogativa sulle statistiche di Ronaldo alla prima giornata di ogni campionato giocato dal 2002/2003 ad oggi.

Nelle 16 stagioni disputate in carriera CR7 ha saltato la prima giornata di campionato in ben 6 occasioni (con lo Sporting nel 2002/03, tre volte in Premier e gli ultimi due primi turni di Liga). La media realizzativa resta comunque elevata se teniamo conto dei 6 centri nei 10 match disputati. Da notare, tuttavia, come la distribuzione di queste marcature non sia stata omogenea poiché 3 dei 6 goal in questione sono stati siglati nella prima giornata della stagione 2011/12 contro il Real Saragozza. In pratica: Ronaldo è rimasto a secco in 6 match d’esordio su 10 giocati, una rarità per un marcatore seriale come lui. Inoltre, ben 5 dei sei 6 goal messi a segno alla prima giornata dei vari campionati sono stati siglati col piede destro. Non per niente Snai ha deciso di bancare tale tipologia di rete solo a 1,75, a differenza del goal di sinistro, offerto a 5.50. Con CR7 in campo, inoltre, sia il Manchester United che il Real Madrid non hanno mai perso nella partita d’esordio.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery