Calciomercato Torino, tra piste che si complicano ed obiettivi “ridimensionati”: il punto

petrachi torino LaPresse/Spada

Torino alla ricerca di rinforzi, ma solo a cifre contenute, un compito molto complesso quello del ds granata Petrachi

Il Torino è a caccia di rinforzi in vista della prossima stagione. Dalle parole del patron Cairo però, si è capito che Petrachi dovrà mettere a segno qualche colpo low cost, non sembra ci siano margini per spese elevate. Dunque, alcuni dei nomi circolati nelle ultime ore, rischiano di restare solo suggestioni e gli obiettivi di mercato verranno dunque ridimensionati. Da Laxalt, ad esempio, si passerà a Martella, tutt’altra storia. Sì perchè l’esterno del Genoa costa oltre 15 milioni ed i granata non sembrano voler spendere tali cifre al momento. In difesa, nessun nome suggestivo, ma si virerà su Juan Jesus, a patto che la Roma accetti formule a basso costo quali prestito con diritto di riscatto a cifre contenute. Insomma, un mercato in tono minore per i granata che al momento non sembrano essersi rafforzati.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery