Basket – Europeo U20 femminile: Portogallo ko, l’Italia è in semifinale

Europeo Under 20 Femminile, l’Italia è in semifinale. Quinto successo delle Azzurre, che battono il Portogallo 70-42. Sabato alle 18.00 c’è la Serbia (diretta sulla pagina Facebook della FIP)

Cogliendo il quinto successo di fila, una splendida Italia ha ottenuto l’accesso alla semifinale dell’Europeo Under 20 in corso di svolgimento a Sopron (Ungheria). Le Azzurre hanno regolato il Portogallo 70-42 e sabato alle 18.00 sfideranno la Serbia per conquistare un posto in finale. La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della FIP. Contro il Portogallo, la miglior marcatrice Azzurra è stata Olbis Andre con 12 punti, per lei anche 15 rimbalzi.

L’Italia è partita con la faccia giusta, come richiesto da coach Orlando, e con una difesa attenta e i 7 punti di Cubaj ha costruito un discreto vantaggio già nel primo quarto: la tripla di Cabral (22-18) ci ha impedito di scappare ma nel finale del secondo quarto le Azzurre hanno trovato la doppia cifra di vantaggio grazie alla regia ispirata delle sorelle Togliani e alle due triple in serie di Del Pero, l’ultima a chiudere il parziale sul 36-23.

L’accelerazione che ci ha portato in semifinale è arrivata nel terzo quarto, quando l’Italia ha subìto una tripla e poi ha infilato un nuovo break di 10-0 che è valso il +20: solo sei i punti concessi al Portogallo nei dieci minuti seguiti all’intervallo lungo, quando le Azzurre hanno trovato punti dal perimetro da Verona e tanti rimbalzi offensivi da Andre. Al quarto periodo ci siamo affacciati sul +19 (48-29) e poi nei minuti conclusivi l’Italia ha amministrato contenendo i generosi tentativi di rimonta delle lusitane, che sono tornate anche a -12 prima della tripla di Verona che ci ha nuovamente tranquillizzato (52-36). Unica nota negativa della serata, l’infortunio alla caviglia riportato da Giulia Togliani nel quarto periodo.

Dunque, cinque vittorie e zero sconfitte: la meravigliosa Under 20 di Sandro Orlando è meritatamente nelle prime quattro d’Europa.

Italia-Portogallo 70-42 (20-15; 36-23; 48-29)

Italia: Andre 12, Del Pero 6, Parmesani, Togliani G. 6, Trucco 6, Castello 2, Cecili 2, Cubaj 10, Fassina 6, Smorto 5, Togliani A. 5, Verona 10. All. Sandro Orlando.

Portogallo: Ramos 8, Rodrigues 9, Chermiti, Silva, Cabral 5, Jesus 4, Santos 3, Jordao 4, Carvalhera, Mateus, Serranho 9, Vargas. All. Eugenio Rodrigues.

Le semifinali

Italia-Serbia (ore 18.00)
Spagna-Paesi Bassi (ore 20.15)

I quarti di finale

ITALIA-Portogallo 70-42
Francia-Spagna 50-51
Paesi Bassi-Svezia 74-66
Ungheria-Serbia 61-73

Gli ottavi di finale

Lettonia-Paesi Bassi 73-77
Portogallo-Polonia 61-46
Russia-Svezia 79-84 d1ts
Italia-Slovenia 73-64
Francia-Germania 68-66
Ungheria-Belgio 66-48
Spagna-Croazia 93-41
Serbia-Slovacchia 100-61

Ottavi di finale

Italia-Slovenia 73-64 (15-22; 33-37; 57-48)

Italia: Andre 12, Del Pero 6, Parmesani, Togliani G. 2, Trucco 8, Castello 4, Cecili, Cubaj 15, Fassina 18, Smorto, Togliani A. 6, Verona 2. All. Sandro Orlando.

Slovenia: Cvjianovic 11, Jesensek 12, Kroselj 5, Pamic 3, Spoljar 2, Dautovic 2, Einfalt ne, Friskovec 9, Gabrijel, Gorsic 4, Bubnic 10, Zoran. All. Predrag Radovic.

La prima fase

Italia-Svezia 66-45 (11-14; 20-18; 47-30)

Italia: Andre 9, Castello 7, Del Pero 5, Parmesani 2, Cubaj 9, Fassina 19, Cecili 2, Smorto 2, Togliani A., Togliani G., Trucco 8, Verona 3. All. Sandro Orlando.

Svezia: Ekerstedt 2, Fredrikson 6, Haegerstrand 6, Hahne 2, Hjern 8, Bittar 8, Dahl 3, Gyberg, Jens 4, Lundqvist, Sorensen 3, Uhrstrom 3. All. Francisco Pinto.

Italia-Slovacchia 58-34 (13-8; 30-20; 47-26)

Italia: Andre 13, Castello, Cecili, Del Pero 3, Parmesani 6, Cubaj 6, Fassina 3, Smorto 4, Togliani A. 4, Togliani G. 2, Trucco 17, Verona. All. Sandro Orlando.

Slovacchia: Belusova 3, Drobna 4, Majtasova 3, Svetlikova 7, Tarkovicova 5, Balazova, Gajdosova, Havranova 2, Kovacikova 8, Kozakova 2, Lelkes, Ostadalova.

Italia-Francia 76-69 (17-20; 28-38; 51-55)

Italia: Andre 11, Castello 3, Cecili, Del Pero 7, Parmesani 4, Cubaj 16, Fassina 14, Smorto, Togliani A. 5, Togliani G. 6, Trucco 10, Verona. All. Sandro Orlando.

Francia: Mbandu 4, Michaud 9, Pouye 19, Sissoko 5, Tadic 8, Tabdi 2, Djekoundade 4, Dreano-Trecant, Foppossi 5, Lenglet, Limouzin 3, Tahane 10. All. Jerome Fournier

GIRONE B

7 luglio
Italia-Slovacchia 58-34; Francia-Svezia 74-36

8 luglio
Italia-Francia 76-69; Svezia-Slovacchia 65-70

9 luglio
Italia-Svezia 66-45; Francia-Slovacchia 65-42
Classifica: Italia 6; Francia 4; Slovacchia 2; Svezia 0.

Le Azzurre

Olbis Andrè Futo (1998, 1.92, C)
Elena Castello (1998, 1.87, A-C)
Giulia Cecili (1999, 1.64, P)
Lorela Cubaj (1999, 1.93, C)
Beatrice Del Pero (1999, 1.77, G)
Martina Fassina (1999, 1.83, G-A)
Francesca Parmesani (1998, 1.83, A)
Giovanna Smorto (1999, 1.77, G)
Anna Togliani (1998, 1.70, P-G)
Giulia Togliani (1998, 1.70, P-G)
Valeria Trucco (1999, 1.93, A)
Costanza Verona (1999, 1.70, P)

Lo Staff

Capo Delegazione: Giancarlo Rossini
Allenatore: Sandro Orlando
Assistenti: Massimo Romano, Giuliano Stibiel
Preparatore Fisico: Caterina Todeschini
Medico: Attilio Maurano
Fisioterapista: Irene Munari
Team Manager: Francesco Forestan

LA FORMULA

Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale, da quel momento però solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.

L’ALBO D’ORO

2017 Spagna
2016 Spagna
2015 Spagna
2014 Francia
2013 Spagna
2012 Spagna
2011 Spagna
2010 Russia
2009 Francia
2008 Russia



FotoGallery