Atletica, Maria Chigbolu non brilla a Bellinzona: Justin Gatlin battuto da Rodgers nei cento metri

LaPresse/Reuters

Maria Benedicta Chigbolu si piazza quinta nei 400 metri in 52.37 con il suo quarto crono dell’anno, a tre decimi dal primato stagionale

Al Galà dei Castelli di Bellinzona, l’azzurra Maria Benedicta Chigbolu si piazza quinta nei 400 metri in 52.37 con il suo quarto crono dell’anno, a tre decimi dal primato stagionale di 52.08 ottenuto con il bronzo ai Giochi del Mediterraneo. Per il 23enne Stefano Migliorati c’è invece la settima posizione in 1:47.82 negli 800 metri. Una settimana fa il bresciano del Cs San Rocchino, campione italiano in carica e studente oltreoceano dei Pirates di East Carolina, aveva corso in 1:47.53 al meeting di Lignano. Si migliora ancora Valeria Roffino(Fiamme Azzurre), alla prima volta sotto i 16 minuti nei 5000 metri con 15:57.42 e il nono posto. Tra gli uomini dodicesimo Marouan Razine (Esercito) che nei 3000 chiude in 8:06.35, mentre sulla pedana del lungo Antonino Trio (Cus Palermo) è quinto a 7,54 (+0.7). L’uomo più atteso era il campione mondiale dei 100 metri Justin Gatlin, ma lo statunitense è appena quarto con 10.13. Davanti a tutti sfreccia Michael Rodgers in 9.92 (+0.4) un paio d’ore dopo aver corso 9.93 (+0.3) nella prima parte della serata. Alle sue spalle il turco-giamaicano Jak Ali Harvey (9.99) e il giapponese Yoshihide Kiryu (10.10).



FotoGallery