Atletica, Elena Vallortigara super nel meeting di Liegi: l’azzurra trionfa nell’alto

Per l’azzurra una serata senza errori fino alla misura vincente, grazie a un ruolino immacolato anche nelle precedenti quote

Un altro successo internazionale per Elena Vallortigara. La 26enne veneta dei Carabinieri si aggiudica la gara di salto in alto nel meeting della provincia di Liegi, in Belgio, con 1,91 alla prima prova. Per l’azzurra una serata senza errori fino alla misura vincente, grazie a un ruolino immacolato anche nelle precedenti quote (1,75-1,81-1,86) allo stadio di Naimette-Xhovémont.

Poi tre errori a 1,94 mancando di poco la quota, in particolare al primo tentativo. Quest’anno la vicentina, che si allena a Siena con il tecnico Stefano Giardi, si era già imposta all’estero nel meeting olandese del 6 giugno a Zoetermeer in occasione del record personale di 1,96. Ma nella stagione all’aperto in tutte le nove competizioni da lei disputate è arrivata almeno a 1,90. Oggi al secondo posto la caraibica Levern Spencer con la stessa misura di 1,91 ottenuta però al terzo e ultimo ingresso in pedana. Nell’asta quarto posto con 5,52 di Claudio Stecchiche poi tenta senza successo 5,62. Un risultato che avrebbe rappresentato il record personale: nella scorsa stagione, sulla stessa pedana, aveva eguagliato il miglior risultato in carriera di 5,60.



FotoGallery