Aeroporti: arriva a Firenze e Pisa progetto su autismo (2)

(AdnKronos) – A partire da oggi gli aeroporti di Firenze e Pisa sono pronti ad accogliere soggetti autistici grazie alla predisposizione di un progetto integrato che si fonda sull’attivazione di diversi strumenti e su un’adeguata preparazione del viaggio. Il progetto si è avvalso del prezioso contributo dell’associazione Autismo Firenze Onlus, del Centro Allenamente, dell’Associazione Autismo Pisa e del Centro Educativo e Riabilitativo Il Principe e la Volpe.
‘Il numero degli aeroporti che hanno aderito a questo progetto ad alto valore sociale si arricchisce – ha sottolineato il direttore generale dell’Enac Alessio Quaranta – di altri due scali importanti che contribuiranno ad agevolare l’esperienza del viaggio aereo a persone con autismo, supportando i familiari che stanno loro accanto in un’ottica di miglioramento costante della qualità dei servizi di assistenza ai passeggeri al quale tutti gli aeroporti devono tendere”.
‘Siamo particolarmente orgogliosi di presentare questo progetto che consentirà di facilitare l’accesso negli aeroporti di Pisa e Firenze ai soggetti autistici consentendogli di affrontare con maggiore serenità l’esperienza del viaggio aereo”, ha commentato il Presidente di Toscana Aeroporti, Marco Carrai.



FotoGallery