Volvo – Presentata la berlina sportiva S60 costruita negli Stati Uniti

New Volvo S60 R-design

Volvo Cars lancia la nuova berlina sportiva S60, la prima Volvo costruita negli Stati Uniti

Volvo Cars, la Casa automobilistica specializzata in vetture di lusso, ha presentato oggi in anteprima mondiale la nuova berlina sportiva media di lusso S60 presso il suo primo stabilimento statunitense di Charleston, nella Carolina del Sud. La nuova unità produttiva di Charleston è stata inaugurata ufficialmente oggi. L’evento che abbina il lancio della nuova vettura all’inaugurazione dello stabilimento ribadisce l’impegno di Volvo Cars negli Stati Uniti, un mercato importante per la Casa così come per la sua nuova berlina sportiva di lusso. La nuova S60 è la prima Volvo ad essere costruita negli Stati Uniti.

New Volvo S60 R-design

La nuova S60 è una delle Volvo più entusiasmanti mai realizzate,” ha dichiarato Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars. “È una vettura divertente da guidare che ci consente di acquisire una posizione forte nei mercati statunitense e cinese e di creare opportunità di crescita sempre maggiori per Volvo Cars.” La nuova S60 è la prima Volvo ad essere proposta senza una versione diesel, una decisione che riconferma l’impegno della Casa, la prima nel settore ad annunciarlo, nei confronti dell’elettrificazione e indica un futuro a lungo termine non più legato al tradizionale motore endotermico. Nel 2017, Volvo Cars è stata la prima Casa automobilistica internazionale a presentare una strategia basata sull’elettrificazione di tutti i nuovi modelli introdotti a partire dal 2019. Per la nuova S60 saranno disponibili due motori ibridi plug-in benzina turbo e sovralimentati: l’unità ibrida plug-in T6 Twin Engine di Volvo con trazione integrale, in grado di sviluppare una potenza complessiva di 340 CV, e il pluri-premiato ibrido plug-in T8 Twin Engine con trazione integrale da 400 CV*. Al momento del lancio saranno inoltre proposti i già noti motori benzina T5 e T6 di Volvo.

New Volvo S60 R-design

Per la prima volta in questa classe di appartenenza, i clienti potranno scegliere la nuova S60 attraverso Care by Volvo, il nuovo servizio premium di Volvo Cars che consente di entrare in possesso della vettura in modalità di abbonamento, invece che di acquisto, senza il versamento di alcuna somma iniziale ma semplicemente pagando una rata fissa mensile. Con Care by Volvo, possedere un’automobile diventa facile e lineare tanto quanto possedere un telefono cellulare.

Il telaio attivo e le diverse impostazioni di guida consentono di avere al contempo un eccellente controllo della vettura e prestazioni di livello superiore, che rendono la S60 un’auto davvero divertente da guidare,” ha spiegato Henrik Green, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars. “Con la S60 viene inoltre introdotta in questo segmento l’acclamata tecnologia già utilizzata sui modelli della Serie 90 e 60, che la rende dunque una delle migliori berline sportive oggi disponibili sul mercato.

La nuova S60 condivide l’Architettura di Prodotto Scalabile (SPA) di Volvo Cars, la tecnologia di sicurezza e il sistema di infotainment con la nuova V60, la station wagon media di lusso lanciata all’inizio di quest’anno, oltre che con i modelli top di gamma della Serie 90 e con la pluripremiata XC60 – tutte vetture che hanno ottenuto valutazioni ai massimi livelli del settore per quanto riguarda le tecnologie di sicurezza. Questo fa della nuova S60 una delle automobili più sicure su strada.

La tecnologia City Safety con frenata automatica aiuta il conducente a evitare scontri potenziali ed è l’unico sistema oggisul mercato in grado di rilevare la presenza di pedoni, ciclisti e animali di grandi dimensioni. In anteprima assoluta nel segmento delle berline di medie dimensioni, il sistema City Safety ora attiva la frenata automatica per ridurre il rischio di potenziali collisioni.

Il sistema Pilot Assist disponibile su richiesta – che assiste il guidatore in fase di sterzata, accelerazione e frenata sulle strade ben segnalate e a velocità fino a 130 km/h – è stato ottimizzato per quanto riguarda le prestazioni in curva. La S60 include inoltre tecnologie quali la Run-off Road Mitigation per ridurre le conseguenze di eventuali uscite di carreggiata, la Oncoming Lane Mitigation che aiuta il conducente a evitare la collisione con veicoli che sopraggiungono in senso opposto e altri sistemi di assistenza alla guida. Il dispositivo opzionale di assistenza Cross Traffic Alert – che segnala la presenza di veicoli che procedono in direzione trasversale al veicolo durante la retromarcia – con frenata automatica migliora ulteriormente il livello di sicurezza per le persone all’interno della vettura e all’esterno.

Sensus Connect, il sistema di infotainment di Volvo Cars, è pienamente compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e il 4G e consente al conducente di rimanere connesso in qualsiasi momento. L’interfaccia utilizzata per i comandi intuitivi è un touch screen che assomiglia a un tablet e da cui si gestiscono le funzioni dell’auto, la navigazione, i servizi in connessione e le app per l’intrattenimento a bordo.

Le versioni elettrificate della nuova S60 includono anche quella con assetto prestazionale ribattezzata Polestar Engineered e sviluppata da Polestar, la divisione prestazionale di Volvo Cars per i modelli elettrici. La versione Polestar Engineered sarà disponibile esclusivamente con motore ibrido plug-in T8 Twin Engine e si configura come offerta completa che prevede l’ottimizzazione dei cerchi, del sistema frenante, delle sospensioni e della centralina elettronica della vettura, portando a 415 CV* la potenza erogata complessivamente dall’unità T8 della S60.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery