Turismo: Venezia, a settembre a Bibione il G20 delle spiagge (5)

(AdnKronos) – Nei tre giorni dell’evento sindaci, assessori regionali, tecnici, studiosi, operatori del settore e decision makers si confronteranno in 20 tavoli tematici raggruppati in 6 panel principali. Particolare attenzione verrà riservata anche al tema dei servizi pubblici, con quattro tavoli tematici dedicati: Sanità; Gestione dell’acqua; Gestione dei rifiuti; Sicurezza. A questi incontri a porte chiuse si aggiungeranno anche due sessioni ‘plenarie” aperte a località e operatori diversi dai venti comuni partecipanti.
I risultati del G20s confluiranno in un documento d’indirizzo in grado di incidere sui piani di sviluppo strategici, a livello comunale, regionale e anche nazionale. L’obiettivo più immediato del summit è infatti la creazione di un vero e proprio coordinamento tra le destinazioni balneari italiane, in grado di applicare da un lato le metodologie e i modelli forniti dal Piano strategico di sviluppo del Turismo (Pst) del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e, dall’altro, di fornire ‘dal basso” dei validi contributi allo stesso Pst 2017-2022 e alle varie programmazioni regionali.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery