Trofeo Moto Scrambler&Special: la prima prova è alle porte

Il Presidente FMI Giovanni Copioli (a dx) e Franco Gualdi alla ISDE 2017

Ecco come partecipare e dove seguire il Trofeo Moto Scrambler&Special

L’apertura del Trofeo Moto Scrambler e Special è ormai imminente. Sabato 23 e domenica 24 giugno la località di Farini, in provincia di Piacenza, ospiterà la prima tappa della manifestazione fortemente voluta dal Presidente FMI, Giovanni Copioli, e dall’organizzatore Mirco Urbinati.

Sarà una prova inaugurale di grande interesse perché vi parteciperanno Giovanni Copioli – il cui trascorso nel Campionato Italiano Motorally è noto a tutti gli appassionati -, il Coordinatore del Comitato Enduro FMI Franco Gualdi che ha vinto numerosi titoli nazionali e internazionali nella Regolarità a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, compresi gli storici successi con la Maglia Azzurra. Si aggiungeranno al lotto dei partenti altre personalità del mondo motociclistico, tra cui Diego Sgorbati (Amministratore Delegato di Tucano Urbano), Andrea Perfetti (Chief Content Officer del sito moto.it) e un inviato del mensile specializzato Due Ruote.

Nel corso della prima prova del Trofeo – organizzata dal Moto Club Chieve – i partecipanti attraverseranno la Val Nure in un contesto sportivo a ridotto contenuto agonistico. L’obiettivo è infatti quello di attrarre all’interno di questa competizione un pubblico che voglia godersi le bellezze paesaggistiche e culturali dei luoghi attraversati e, allo stesso tempo, confrontarsi con il cronometro. In occasione della prova del Trofeo Farini sarà inoltre possibile partecipare anche ad una motocavalcata non competitiva.

A pochi giorni dal via, il Presidente FMI Giovanni Copioli dichiara: “Ormai ci siamo, aspetto con grande motivazione questo fine settimana per poter finalmente risalire in sella. Avrò l’occasione di farlo con personalità del nostro mondo, un aspetto che mi rende ancora più entusiasta. Sono certo che lo spirito del Trofeo, che vuole far scoprire ai partecipanti il nostro Paese aggiungendo all’aspetto turistico un elemento di competitività, accenderà la curiosità di molti motociclisti”.

Per poter prendere parte al Trofeo Moto Scrambler&Special è sufficiente avere la Licenza Fuoristrada Amatoriale FMI. La procedura di iscrizione è disponibile sul sito sigma.federmoto.it, accessibile anche dall’apposita sezione della pagina web www.trofeomotoscramblerespecial.it.

Tre le categorie previste:

Scrambler – I motocicli devono essere definiti Scrambler dalle case costruttrici e sono divisi nelle seguenti classi:

• Light: cilindrata fino 500 cc – dimensione dei cerchi come da libretto – sospensioni di serie
• Eavy: cilindrata oltre 500 cc – dimensione dei cerchi come da libretto – sospensioni di serie

Special – Moto derivate da modelli di serie, caratterizzati da sostanziali innovazioni al propulsore e soprattutto alla ciclistica, comunque omologate all’utilizzo su strada

• Special: tutte le cilindrate – dimensioni dei cerchi come da libretto

Old Style – Motocicli immatricolati nel 1992 e precedenti di tutte le cilindrate

• Old Style: doppio ammortizzatore o mono ammortizzatore laterale (tipo BMW R 80 – R 100 GS)
• Dimensioni cerchi e pneumatici come da libretto
• Escluse moto specialistiche Regolarità ed Enduro

Il calendario
23 – 24 giugno. Motoclub Chieve – Trofeo Farini (PC)
1 – 2 settembre. Motoclub Grigna – Trofeo Pasturo – Lecco (LC)
27 – 28 ottobre. Motoclub SBM – Trofeo Paterna (PG)



FotoGallery