Tiro a Segno, la squadra azzurra in partenza per Tarragona in vista dei Giochi del Mediterraneo

In occasione della diciottesima edizione dei Giochi del Mediterraneo, la squadra azzurra di tiro a segno è in partenza per Tarragona

La squadra azzurra è in partenza per Tarragona dove si svolgeranno gli XVIII Giochi del Mediterraneo. E’ un team di “esordienti” quello che parteciperà a questo evento visto che nessun componente ha mai preso parte a questa importante manifestazione nelle edizioni passate. Il team di carabina sarà formato da Lorenzo Bacci (Fiamme Oro) – campione europeo juniores 2013 nell’aria compressa –  Simon Weithaler (Esercito) – tra i protagonisti di ben 15 Campionati Europei e due Mondiali –  mentre la compagine femminile si avvarrà delle prestazioni di Barbara Gambaro (Fiamme Oro) – che ha al suo attivo una partecipazione ai Campionati Mondiali  – e Martina Ziviani (Cerea) – argento mondiale juniores nell’aria compressa conquistato a Granada nel 2014.

La rappresentativa di pistola vedrà la partecipazione di Dario Di Martino (Carabinieri) – che può vantare ben 3 ori europei e 3 argenti mondiali nella categoria juniores – Alessio Torracchi (Fiamme Gialle) – già campione italiano nella pistola libera conquistato nel 2015 e con alle spalle moltissime esperienze in campo internazionale – e Rebecca Lesti (Jesi) – che ha conquistato due titoli italiani assoluti nel 2015 e nel 2016 nella pistola sportiva. Gli atleti saranno accompagnati dai tecnici Alfonso Ricci e Roberto Di Donna. Sabato 23 giugno si terranno le gare di pistola ad aria compressa maschile e femminile, mentre domenica 24 giugno si svolgeranno quelle di carabina ad aria compressa uomini e donne.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery