Tennis – Justin Gimelstob implora Serena Williams: “per favore, a Wimbledon non giocare…”

LaPresse / AFP PHOTO / CHRISTOPHE SIMON

L’ex tennista statunitense Justin Gimelstob ha parlato delle possibilità di Serena Williams di vincere Wimbledon, implorandola di non giocare in doppio

Il 2018 doveva essere l’anno del grande ritorno di Serena Williams, assente da più di un anno dopo aver dato alla luce la sua prima figlia, ma così non è stato. Il rientro è stato più lungo del previsto a causa dei continui problemi fisici che hanno attanagliato la campionessa americana. Al Roland Garros i primi segnali positivi, subito offuscati però da un infortunio al pettorale, rimediato in doppio con la sorella Venus, che l’ha costretta al ritiro. Proprio la scelta di essersi divisa fra il doppio e il singolare, appena rientrata da una lunga pausa, è finita nel mirino della critica che ha indicato Serena come ancora non al meglio per affrontare il doppio impegno. L’ex doppista americano Justin Gimelstob, intervistato in merito all’argomento, ha pregato la Williams di non giocare il doppio e preservare le sue energie per il tabellone in singolare: “sono scettico sulle sue possibilità di vittoria. Ma per favore Serena non giocare il doppio. Penso che il tabellone sia un fattore chiave ma ci sono altre giocatrici con possibilità migliori rispetto a Serena di vincere”.



FotoGallery