Sanità: Siciliani liberi a ministro Grillo, isola chiede cambiamenti (2)

(AdnKronos) – Per i ‘Siciliani Liberi’ “le ingerenze sono state pura e semplice macelleria sociale, con particolare accanimento nei confronti dei cittadini che abitano zone rurali e montane, per non parlare delle piccole isole dimenticate da Dio e dagli uomini, con le donne costrette a trasferirsi nell’isola maggiore in prossimità del parto e senza cure oncologiche”. Ma non solo. “Se ancora non paghiamo il 100% delle spese sanitarie da soli – scrivono – la causa, ancora una volta, è da ricercarsi nei furti dello Stato che sottrae ogni anno non meno di 7 miliardi tra Irpef e Iva rispetto al gettito naturale della Regione”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery