Pd: 14mln euro a gruppo Camera 2017, ne avanzano 397mila/Adnkronos (2)

(AdnKronos) – Il resto del contributo Camera è stato speso in vari modi, ma la maggior parte dei costi rientra nella categoria ‘servizi’: 1.991.120 euro. Qui rientrano le diverse attività del gruppo dall’organizzazione di convegni alla pubblicazione di materiale, gli stand alla Festa de L’Unità. C’è anche un contributo per il treno di Matteo Renzi: 130.133 euro. Una ‘miseria’ rispetto al contributo che diede il gruppo Pd l’anno precedente per il referendum costituzionale del 4 dicembre 2016: quasi un milione e mezzo di euro, 1.416.384 per la precisione.
Nel 2017, poi, il gruppo dem di Montecitorio ha speso 373.320 euro nel capitolo ‘studio’ per “indagini demoscopiche commissionate a due società specializzate per rilevare informazioni e pareri dell’opinione pubblica su argomenti e materie trattate dal gruppo nelle commissioni permanenti e in aula”. Sono stati spesi 5mila euro per l’organizzazione di un convegno “a conclusione delle iniziative sostenute, in collaborazione con l’Istituto Sturzo, sul 70° anniversario del voto alle donne”.
Per quanto riguarda il capitolo ‘editoria’, il gruppo ha speso 107.216 euro per “l’acquisto di quotidiani e riviste per la presidenza del gruppo” e abbonamenti ad agenzie di stampa, a riviste specializzate. Tra queste ultime figurano pubblicazioni sul mondo del lavoro come ‘Plus plus lavoro’ del Sole24Ore, la ‘Notizie Agenzia Agricoltura’ di Agricolae e ‘Ristretti Orizzonti’ di Granello di Senape, associazione di volontariato che si occupa del mondo carcerario.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery