Pallavolo, Kovar positivo ad un controllo antidoping: lo schiacciatore della Lube sospeso in via cautelare

Filippo Rubin / LaPresse

Jiri Kovar è risultato positivo ad un controllo antidoping dopo la finale scudetto giocata contro Perugia, lo schiacciatore è stato sospeso in via cautelare

Lo schiacciatore Jiri Kovar della Lube Civitanova è risultato positivo a un controllo antidoping effettuato al termine della finale scudetto contro Perugia giocata il 6 maggio scorso, in un controllo disposto dalla procura antidoping Nado Italia. Il 29enne martello ceco della squadra vice campione d’Italia, che in passato ha vestito anche la maglia azzurra, è risultato positivo a un metabolita del THC. La prima sezione del Tribunale nazionale antidoping, in accoglimento dell’istanza proposta dalla procura antidoping, lo ha sospeso in via cautelare. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery