Mondiali Russia 2018 – Son rischia… l’arruolamento! Ecco cosa potrebbe succedere se la Corea del Sud non passa il girone

Foto LaPresse - Fabio Ferrari

Heung-min Son, stella del Tottenham e della Corea del Sud, potrebbe essere costretto ad arruolarsi nell’esercito in caso la sua nazionale non passi i gironi

I Mondiali di Russia 2018 sono una straordinaria vetrina per mettersi in mostra. Mettendo in mostra le proprie qualità, i talenti di tutto il mondo possono sperare in una chiamata di un grande club, in grado di dare una svolta alla propria carriera. Per qualcuno però, potrebbe anche essere l’occasione per evitare qualcosa di ‘spiacevole’. Ad esempio, in caso di debacle in mondovisione della corea del Sud, la stella Heung-min Son potrebbe essere costretto ad… arruolarsi nell’esercito. Come si legge sul ‘Guardian’, Son ha ancora poco tempo a disposizione per evitare l’arruolamento obbligatorio, al quale ogni cittadino coreano deve sottoporsi entro i 28 anni di età. L’unico modo per ‘sfuggire’ alla vita militare è quello di ricevere un’esenzione per meriti sportivi. Visto il ko all’esordio contro la Svezia e la presenza della Germania nel girone, difficilmente Son riuscirà a guidare la sua Corea agli ottavi. Un risultato che di certo non sarebbe meritevole di un premio, visto che nel 2002, Park Ji-Sung fu esentato dall’arruolamento solo per essere arrivato 4° nel mondiale di casa.

Son però avrebbe altre due chance: i Giochi Asiatici che si svolgeranno in Indonesia fra agosto e settembre e la Coppa d’Asia che si gioca a gennaio negli Emirati Arabi. La prima competizione non è organizzata dalla FIFA e si gioca mentre la Premier League è già in corso, difficilmente il Tottenham quindi lo lascerà andare. Son si giocherà dunque il tutto per tutto per portare a casa la Coppa D’Asia, battagliando contro Giappone e Australia fra le tante altre nazionali che cercheranno di mettergli i bastoni fra le ruote. In caso di passo falso, per Son è pronta la divisa, ma non quella da calcio…



FotoGallery