Milan, Yonghong Li non effettua il bonifico: ai 32 milioni di euro ci penserà ancora Elliott, il fondo americano ha le mani sul club!

milan LaPresse/Reuters

Yonghong Li non effettuerà il bonifico da 32 milioni che sarebbe dovuto servire per l’aumento di capitale del Milan, lo farà invece il fondo Elliott

Yonghong Li non effettuerà il bonifico da 32 milioni previsto per l’aumento di capitale del Milan. La situazione in seno alla società rossonera è quantomeno sconcertante. Secondo le ultime indiscrezioni, il presidente Li non adempirà ai propri doveri ed ai 32 milioni di euro ci penserà ancora una volta il fondo Elliott. Prende adesso sempre più piede l’ipotesi di un passaggio di mano da Yonghong Li e lo stesso fondo Elliott che, da contratto, prenderà possesso dell’interezza delle quote qualora il presidente rossonero non dovesse riuscire a ripagare il debito pendente da 380 milioni (interessi inclusi) entro il mese di ottobre. Yonghong Li non sembra versare in acque tranquille, come farà a ripagare il debito? Sembra una follia, Elliott ha già le mani sul Milan.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery