Migranti, Tajani: “Scontro tra Stati è autolesionismo”

Roma, 24 giu. (AdnKronos) – Lo scontro tra gli Stati europei sul tema dell’immigrazione è una manifestazione di “autolesionismo”, anche perché “la vittoria di uno sull’altro sarebbe la vittoria di Pirro e non porterebbe ad alcuna soluzione”. Lo sottolinea all’Adnkronos il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, all’inizio di una settimana decisiva per il futuro dell’Unione europea, con particolare riferimento al tema dell’immigrazione, che culminerà con il Consiglio europeo di giovedì e venerdì.
“Bisogna trovare una soluzione – spiega Tajani – che preveda un fermo dei flussi da fare in Libia, sulla falsariga di quello che si è fatto con la Turchia. Ciò significa creare hotspot fuori dai confini dell’Ue, in Africa e nei Balcani. A medio termine occorre poi arrivare ad una soluzione per contribuire all’unità dello Stato libico, per poter avere un interlocutore stabile. Infine è necessario realizzare concretamente un piano Marshall per investire in Africa 50 miliardi e consentire agli africani, che nel 2050 saranno due miliardi e mezzo, di rimanere a casa loro”.
Tajani segnala poi la necessità di riformare il regolamento di Dublino, partendo dal testo approvato dal Parlamento europeo, “miglior punto di partenza”, che “coniuga fermezza e solidarietà europea”.
Obiettivi che naturalmente si possono raggiungere solo con un’azione univoca da parte degli Stati europei ed uscendo dallo scontro registrato nelle ultime settimane: “Gli Stati membri dell’Unione europea -esorta il presidente dell’Europarlamento – la smettano di beccarsi tra di loro, perché la vittoria di uno sull’altro sarebbe la vittoria di Pirro e non porterebbe ad alcuna soluzione. E’ solo autolesionismo”.
Un messaggio diretto a tutti e naturalmente anche al nostro Paese: “La violenza verbale non serve a niente, serve solo la forza delle proposte, che dipende dal saper trovare degli alleati, dal saper convincere gli altri. Da soli non si vince, quindi occorre evitare di isolarsi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery