Migranti: Patriarca (Pd), Guardia costiera resti davanti a Libia

Roma, 24 giu. (AdnKronos) – ‘Che la Guardia costiera italiana debba essere esclusa dal pattugliamento davanti alla Libia, dal soccorso dei migranti è assurdo. Nei fatti così la nostra Guardia costiera è costretta a rinunciare a uno dei suoi compiti che l’hanno fatta appezzare da tanti italiani e dalle istituzioni”. Lo afferma il senatore del Pd Edoardo Patriarca.
‘Delegare tutto alla Guardia costiera libica -aggiunge- rischia di essere pericoloso per tanti migranti, che potrebbero non avere la necessaria assistenza. Essa infatti può contare su pochi mezzi e personale poco addestrato. Sono convinto che tanti operatori della Guardia costiera italiana vogliono continuare a dare il loro apporto per salvare vite umane”.



FotoGallery