Migranti: Gelmini, Italia rischia di restare con pugno di mosche

Roma, 23 giu. (AdnKronos) – ‘Sui migranti l’Italia rischia di ritrovarsi con un pugno di mosche dal vertice Ue di domani. Non ci sarà alcun documento condiviso, i Paesi di Visegrad non faranno passi indietro, da Merkel e Macron nessuna apertura. Si preannuncia un risultato fallimentare per Conte e per il suo governo”. Lo scrive su Twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Fi alla Camera.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery