Mercato NBA – Kawhi Leonard mette in guardia le altre franchigie: nel 2019 giocherà comunque a Los Angeles

LaPresse/Reuters

Kawhi Leonard ha espresso la volontà di giocare a Los Angeles nel 2019: qualsisi altra franchigia, all’infuori di Lakers o Clippers, dovesse acquistarlo, lo perderà dopo una sola stagione

Nella scorsa settimana è avvenuto il tanto atteso incontro fra Gregg Popovich e Kawhi Leonard. I due hanno discusso del futuro del numero 2 nero-argento, non riuscendo ad arrivare ad un accordo. Sarà dunque addio. Alla dirigenza dei San Antonio Spurs arriveranno diverse offerte nei prossimi giorni, ma c’è la sensazione che i texani possano essere costretti a ‘svendere’ la loro stella. Il motivo? Kawhi Leonard ha il contratto in scadenza nel 2019 e ha fatto sapere che non intende rifirmare con alcuna squadra che non siano Lakers o Clippers. La volontà del giocatore è di trasferirsi a Los Angeles, se non già da questa estate, sicuramente dalla prossima. A Los Angeles hanno il coltello dalla parte del manico.



FotoGallery