F1, Whiting spiega la questione… marmotta: “le lamentele di Grosjean? Spostarla sarebbe stato poco saggio”

LaPresse/Photo4

Il direttore di gara ha spiegato i motivi del mancato intervento dei commissari per spostare da bordo pista la marmotta colpita poi da Grosjean

La questione marmotta ha fatto discutere durante il week-end in Canada, un problema sollevato da Romain Grosjean che aveva accusato i commissari di gara per non essere intervenuti per spostarla favorendo l’incidente con la sua Haas.

L’argomento è stato poi aperto durante il briefing FIA di venerdì pomeriggio, come rivelato da Whiting a Motorsport.com: “ovviamente abbiamo visto la marmotta e mi sono chiesto se fosse possibile catturarla e mi è stato detto da chi le conosce più di me che sarebbe stata una cosa poco saggia da fare. A quel punto abbiamo pensato che fosse meglio lasciarla lì e sperare che non attraversasse la pista, anche se purtroppo lo ha fatto. Sono animali indigeni dell’isola, sono protetti e purtroppo fanno del loro meglio per raggiungere dei luoghi in cui non dovrebbero andare. Facciamo del nostro meglio per tentare di tappare tutti i buchi, ma loro ne scavano di nuovi e spesso entrano in pista, come sapete. Non è bello, ma possiamo fare poco effettivamente“.



FotoGallery