F1 – Significativo successo di Vettel in Canada, Seb svela: “ecco cosa ho pensato gli ultimi 10 giri”

vettel Photo4 / LaPresse

Sebastian Vettel sorridente ed euforico dopo la vittoria al Gp del Canada: le parole del tedesco della Ferrari, nuovo leader della classifica piloti

Una gara senza troppi colpi di scena, oggi in Canada. Il vincitore del settimo appuntamento della stagione 2018 di F1 è un eccellente Sebastian Vettel. Il tedesco della Ferrari, partito in pole position, è riuscito a rimanere in testa e conquistare la sua 50ª vittoria in carriera. E’ festa a Montreal, dove il pubblico canadese ama particolarmente la Ferrari. Positivo secondo posto per Bottas, seguito sul podio da Verstappen. Gara anonima invece per Lewis Hamilton, quinto, seguito da Raikkonen.

Vettel

Photo4 / LaPresse

Felicissimo per la vittoria, con Gilles Villeneuve nel cuore, Vettel ha commentato così, in conferenza stampa, il suo 50° successo in carriera: “la gara è stata molto controllata, la macchina è stata fantastica con le gomme anche, niente problemi, il primo stint ho potuto dare un gap a Valtteri che poi ho controllato in tutta la gara. E’ stato difficile perché col traffico e le altre macchine è sempre difficile rimanere concentrato, però venerdì è stato quasi un disastro per me, sabato molto meglio, la macchina è stata super buona in qualifica, anche oggi con la nuova power unit penso che abbiamo fatto un bello step davanti, non gigante però un po’. Sono super contento, vincere qui è sempre molto emozionante per tutta la squadra, per la Ferrari, qui in Canada, la storia con Gilles Villeneuve, è un’altra piccola storia per la grande Ferrari“.

vettel

Photo4 / LaPresse

Un buon bilancio, penso che prima della stagione non pensavamo che saremmo potuti essere così forte, ma è ancora molto lunga la stagione è importante prendere tutti i punti possibile ma oggi penso che è più importante vincere qui per Gilles, tutti i ferraristi, i tifosi qui e a casa, penso che siamo contenti, i punti bene ma ci sono ancora tante gare“, ha aggiunto il tedesco della Ferrari.

E’ molto importante vincere qua per i tifosi, per quelli qui in Canada, per noi per la squadra per la Ferrari, 40 dopo la vittoria di Gilles Villeneuve, 14 anni dopo che ha vinto Michael, penso che gli ultimi 10 giri ho pensato a lui della sua vittoria qui e ho sperato che la macchina sarebbe sopravvissuta, quindi penso che oggi è molto speciale per tutta la vittoria. I punti sono sempre importanti, ma oggi penso che la vittoria è più importante per noi e per i tifosi, come ho detto e per la stagione è ancora molto lunga, tante gare, penso che Francia, Austria e Inghilterra, tre gare in tre settimane ci saranno tanti punti, ma la stagione è lunga, l’importante è che la Ferrari è forte, e che possiamo battagliare. Il campionato è molto equilibrato, specialmente domenica le macchine sono molto molto vicine, io non so domenica chi vince e così è buono per tutti ma anche per noi perché possiamo vincere in tutte le gare, per questo è importante che la Ferrari rimanga forte per le prossime gare“, ha aggiunto poi ai microfoni Sky.



FotoGallery