F1 – Vettel e la gaffe di Winnie Harlow: “poteva essere pericoloso, non voglio pensare a quello che sarebbe potuto succedere”

vettel Photo4 / LaPresse

Sebastian Vettel e l’errore di Winnie Harlow sul traguardo del circuito di Montreal: le parole del ferrarista dopo la gaffe della modella canadese

Da ieri sera non si fa altro che parlare della gaffe di Winnie Harlow, la famosa e bellissima modella con la vitiligine, amica di Lewis Hamilton, che ha sventolato la bandiera a scacchi al Gp del Canada con un giro d’anticipo. La modella canadese ha poi sdrammatizzato sui social, spiegando ironicamente che non è stata colpa sua, che le è stato detto di sventolare la bandiera al momento sbagliato. Non sono però mancati i commenti dei piloti: “siamo collegati via radio e mi hanno detto di continuare a pestare, ma sapevo che quello non era l’ultimo giro. Poteva però essere estremamente pericoloso se la gente avesse invaso la linea del traguardo cadendo in quell’errore. Non ci voglio pensare“, le parole alla ‘rosea’ di Vettel, che ha continuato il suo ultimo giro nonostante la gaffe della Harlow.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery