F1, Ricciardo frena sul rinnovo: “prima voglio capire quali vantaggio avremo con il motore Honda”

Daniel Ricciardo AFP/LaPresse

Il pilota australiano ha frenato sul suo rinnovo, sottolineando come prima voglia capire quali vantaggi porterà alla Red Bull il motore Honda

La Red Bull ha ufficializzato nei giorni scorsi l’addio al motore Renault, scegliendo la Honda per i prossimi due Mondiali. Una decisione particolare, presa dal team di Milton Keynes dopo i buoni risultati ottenuti dalla Toro Rosso, che già monta il motore giapponese.

Photo4 / LaPresse

Sistemata la questione power unit, Horner e Marko si occuperanno adesso del rinnovo di Daniel Ricciardo, il cui contratto va in scadenza alla fine di questa stagione. L’australiano però frena gli entusiasmi, sottolineando di voler ancora valutare alcune situazioni: “nei prossimi sette giorni ci incontreremo per decidere il da farsi, parlerò anche con la Honda per capire cosa cambierà in futuro. Con questo motore c’è un po’ di rischio, ma con la Toro Rosso abbiamo visto che la power unit giapponese è cresciuta. Probabilmente oggi ne parleremo un po’ di più, voglio capire se questo matrimonio sia una cosa positiva per la Red Bull”.



FotoGallery