F1, Raikkonen spiega i segreti del Paul Ricard: “ci saranno varie opportunità di sorpasso”

Photo4 / LaPresse

Il pilota della Ferrari ha analizzato le caratteristiche del circuito francese, sottolineando come ci saranno varie opportunità di sorpasso

Vettel per difendere il primato, Hamilton per riprenderselo dopo la batosta di Montreal. Il Gp di Francia, che torna 28 anni dopo l’ultima volta al Paul Ricard, si preannuncia ricco di emozioni e colpi di scena, con la solita sfida tra Ferrari e Mercedes pronta a vivere l’ennesimo capitolo.

Photo4 / LaPresse

Il tutto con la variabile Red Bull da tenere in considerazione, visti i progressi compiuti nelle ultime settimane. A svelare i segreti del circuito transalpino ci ha pensato Kimi Raikkonen con un video postato dalla Ferrari sul proprio sito: “il Gp di Francia torna dopo 10 anni e il circuito Paul Ricard dopo 28 anni, il rettilineo del Mistral è lunghissimo, visto che ci sarà una chicane in mezzo servirà una forte decelerazione e ci saranno due opportunità di sorpasso. Quella di Signes è una curva al cardiopalma. Per la prima volta andremo lì con una Formula 1 attuale, ma penso che in qualifica si potrà percorrere in pieno. La Beausset è una elevata piega a destra con elevate forze G per tanto tanto tempo. Sarà davvero impegnativa per il collo e per la gomma anteriore sinistra“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery