F1, i piloti bocciano il tracciato del Paul Ricard: Ricciardo ed Hamilton alquanto… confusi in pista

Photo4 / LaPresse

I piloti non sono convinti della conformazione del tracciato transalpino, storcendo il naso soprattutto per la chicane che spezza in due il rettilineo del Mistral

Il circuito del Paul Ricard non convince i piloti di Formula 1, lamentatisi per la conformazione del tracciato, che potrebbe non favorire lo spettacolo in pista.

Photo4 / LaPresse

Il disegno del circuito, però, non potrà essere cambiato per questa edizione del Gran Premio, perché ormai omologato dalla FIA dopo i sopralluoghi messi in atto negli scorsi mesi. A far storcere il naso ai protagonisti è soprattutto la chicane che spezza in due il rettilineo del Mistral, una soluzione che non convince in particolare i top driver: “ci sono tante linee che si possono prendere ed è difficile trovare i punti di riferimento in pista – le parole di Lewis Hamiltonè difficile dire dove ti trovi. Ci sono un paio di sezioni, per esempio nel rettilineo opposto a quello di partenza-arrivo, dove fatichiamo a capire dove sia la curva da affrontare“. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Daniel Ricciardo: “è una pista aperta, puoi perderti con tutte quelle linee azzurre e rosse, ma alla fine la pista è più divertente di quanto pensassi“.



FotoGallery