Draft NBA – I Grizzlies ascoltano offerte per la pick #4 accoppiata a Parsons: i Celtics ci pensano

nba rozier LaPresse/Reuters

I Memphis Grizzlies sono pronti ad ascoltare le offerte per la loro scelta numero 4 al prossimo Draft NBA, a patto di potersi liberare del contratto di Parsons: i Boston Celtics valutano la situazione

Questa notte, il Draft NBA darà la possibilità a tutte le franchigie NBA di potersi assicurare un possibile giovane fenomeno sul quale costruire il proprio futuro. Ovviamente più alta è la scelta, maggiore è la possibilità di selezionare il miglior prospetto disponibile. Fino al momento della scelta però, le franchigie possono anche decidere di scambiare la propria scelta per un giocatore già fatto e finito. I Memphis Grizzlies vorrebbero seguire questa ipotesi. La franchigia del Tennessee avrebbe in mente di liberare il proprio salary cap dal contratto di Chandler Parsons (24 milioni nella prossima stagione), a costo di sacrificare la propria scelta numero 4 al prossimo Draft. Ovviamente, i Grizzlies non regaleranno la propria scelta, ma si aspettano di ricevere una proposta allettante. I Boston Celtics monitorano con attenzione la situazione. Senza doversi privare di Irving, Hayward o Tatum, Boston può mettere sul piatto asset interessanti come i contratti di Rozier, Brown, Theis, probabilmente anche Marcus Smart (restricted free agent) e qualche scelta futura. Una trade che comprenda alcuni dei sopracitati potrebbe convincere i Grizzlies.



FotoGallery