Clamoroso Germania: arrivano le scuse alla Svezia dopo la bufera di ieri!

La Germania si è sentita in dovere di scusarsi con la Nazionale svedese per quanto accaduto nel post partita di ieri, alcune esultanze fuori luogo!

La nazionale tedesca di calcio si è scusata con la Svezia per la festosa celebrazione di alcuni membri dello staff tecnico tedesco dopo la vittoria al fotofinish della “Mannschaft” per 2-1 ai Mondiali di Russia, che ha portato a un tumulto con diverse spinte al Fisht Stadium di Sochi dopo la partita. “E’ stata una partita emozionante, e alla fine, l’una o l’altra reazione del nostro team tecnico di fronte alla panchina svedese è stata molto emozionante, non è il nostro stile”, ha scritto il team tedesco su Twitter. “Ci siamo scusati per questo con l’allenatore svedese e la sua squadra“, ha aggiunto la “Mannschaft”, che ha anche usato la parola svedese “Ursäkta” per scusarsi. Dopo la vittoria tedesca sigillata con un gol di Toni Kroos a pochi secondi dalla fine al Fisht Stadium nella notte di sabato, alcuni assistenti della nazionale tedesca si sono avvicinati alla panchina scandinava e li hanno provocati festeggiando con applausi. I membri dello staff tecnico svedese e diversi giocatori si sono scontrati con gli avversari e si è formato un tumulto in cui ci sono state diverse spinte ai margini del campo. Gli assistenti della Fifa sono dovuti intervenire per separare le due parti. Il ct svedese, Janne Andersson, si è lamentata in seguito dell’incidente. “Alcuni dei tedeschi hanno iniziato a festeggiare andando verso la nostra direzione e facendo dei gesti, mi hanno infastidito molto”, ha detto. “Quando la partita finisce, dovresti allungare la mano e non comportarti in quel modo”, ha detto l’allenatore. “Si sono comportati in un modo che non è giusto. Bisogna lasciare i rivale con il proprio lutto”, ha osservato. (Spr/AdnKronos)



FotoGallery